AVVISO contributi a fondo perduto per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento ed all’eliminazione delle barriere architettoniche.

Contributo eliminazione delle barriere architettoniche

Data :

30 gennaio 2024

AVVISO contributi a fondo perduto per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento ed all’eliminazione delle barriere architettoniche.
Municipium

Descrizione

La legge 09.01.1989 n. 13, artt 9 e seguenti, prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento ed all’eliminazione delle barriere architettoniche.

Il contributo, cumulabile con quelli concessi a qualsiasi titolo, è pari alla spesa effettivamente sostenuta per costi fino a € 2.582,28, è aumentato del 25% della spesa effettivamente sostenuta per costi da € 2.583,28 ad € 12.911,42 ed altresì di un ulteriore 5% per costi da € 12.911,42 ad € 51.645,69.

B E N E F I C I A R I

Hanno diritto al contributo i portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, nonché i condomini ove risiedono le suddette categorie.

S C A D E N Z A

Le domande vanno presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Castorano, oppure a mezzo mail ai seguenti indirizzi info@comune.castorano.ap.it, protocollo@pec.comune.castorano.ap.it entro il 1° Marzo 2024.

A L L E G A T I


1. Certificato medico in carta libera attestante l’handicap;
2. la dichiarazione sostitutiva resa dal richiedente dalla quale risultino l’ubicazione della propria abitazione, nonché le difficoltà di accesso,
3. relazione tecnica delle opere da effettuare con preventivo di spesa;
4. elaborati grafici relativi all’intervento.

Municipium

Allegati

A V V I S O barriere architettoniche

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot